No Rubio …NO !!!

  Spesso la Tv è chiamata a risolvere problemi che lo Stato o chi per esso non riesce a farlo, poi magari vai in un programma di grido e risolvi problematiche che diversamente un comune mortale non riesce.

 Chi fa un meritorio servizio civico e di legalità è Striscia la Notizia che spesso ha fatto dei piccoli miracoli a gente che nella totale disperazione chiama come extrema ratio il TG satirico di Antonio Ricci.

  Vittorio Brumotti uno degli inviati di Striscia da tempo rischia la vita sfidando gli spacciatori in tutte le località Italiane, andando con la sua fedele bicicletta a stanare orde di balordi che vivono nella completa illegalità spacciando sotto il naso di autorità preposte nelle zone che una volta erano ad appannaggio delle famiglie che con i figli passavano ore di tranquillità.

 Spesso è stato aggredito e non sempre gli è andata bene visto che non ha nessuno che lo difende, occhi neri e bicicletta rotta il bottino che alla fine del servizio racimolava se non anche macchina rotta o presa a sassate e questo per onore della legalità…certo a Brumotti nulla interessa se al Quarticciolo, quartiere problematico della Capitale, si spaccia o si ammazzano e se un cittadino denuncia delle illegalità non è certo un INFAME ma uno che merita rispetto.

 Gli INFAMI sono chi è connivente con le Mafie e le organizzazioni criminali che si fanno forza sul silenzio di chi invece di denunciare si gira dall’altra parte come se non fosse un proprio problema e questo ci porterà alla fine della nostra civiltà che non merita di esistere, meglio DELATORE che OMERTOSO…nessuna scusa per la mancanza del lavoro che con troppa comodità si aspetta stando a casa e senza crearsi delle opportunità e vendere droga non giustifica nulla se non una coscienza ed una vita sporca e quale lezione dovrebbe aver imparato Brumotti se non far capire che la droga è veleno e chi la vende è un delinquente quindi che colpa ha il “nostro 100%” se non il merito di sollevare un problema che non tutti vogliono affrontare.

La mancanza di lavoro non giustifica nessun reato nelle democrazie evolute e noi seppur con tante difficoltà siamo una società evoluta e legale.

Certo se non  “Pippasse”  nessuno …il problema sarebbe risolto caro il mio amato Chef…