MILANO FASHION WEEK: un tripudio di provocazione, stile gotico e sensualità…

———-

La settimana della moda a Milano, conosciuta coma la MFW, è uno degli appuntamenti più attesi da influencer, fashion addicted e cultori della moda.
Eventi, look strepitosi, sfilate e party da sogno innondano la città portando innovazione e ideali nel campo del fashion.
Tutto è ricco di dettagli, colori, pantone delicati che rappresentano la donna in ogni sua sfaccettatura proiettata verso il futuro con un tocco di retrò gotico che la rende affascinante e misteriosamente seducente.

Moschino, Prada, Fendi, Gucci e tutti i brand più cool della moda e per ultimo, ma non per importanza, Versace che ha portato sulla passerella nomi importanti.
Gigi, Bella, Vittoria, Emily e Paris, modelle iconiche che con passo deciso e sicurezza da vendere, passo dopo passo esprimono tutta la ritmica tecno della collezione.
Frange , chiodi, glitter e pizzo sugli abiti da sera per uno stile gotico che ammalia; Giallo, fuxia e viola abbinati a sandali e stivali che accompagnano la tendenza del momento.
Gli abiti da sposa non mancano mai in una chiave sexy e provocatoria…
 Baby doll e veli tono su tono, con calze autoreggenti e décolleté, fino ad arrivare al rosa shocking indossato da di Paris Hilton, glitterato fino al velo e ai guanti, che sfila in modo disinvolto per la Donatella.
Una sfilata al di sopra della sensualità, provocatoria con le mise in pelle che rendono la donna più femminile che mai.

Un’impronta quella della Milano Fashion Week indelebile e ben visibile, come quella di Versace che lascia come sempre il suo sexy indelebile segno.