MASSA MARTANA, PERUGIA; PRETE ABBANDONA LO STATO CLERICALE PERCHÉ INNAMORATO DI UNA DONNA

“Il mio cuore è innamorato, voglio provare a vivere quest’amore” – queste sono le parole di don Riccardo Ceccobelli, 42 anni di Massa Martana in provincia di Perugia che, negli ultimi sei anni ha celebrato messa nella chiesa di San Felice. A dare l’annuncio è stato lo stesso sacerdote e il monsignor Gualtieri Sigismondi (vescovo di Orvieto-Todi). “A don Riccardo va tutta la mia gratitudine per il servizio svolto finora e a quanti, a partire dalle Suore di Gesù Buon Pastore, gli hanno assicurato lealmente fiducia e collaborazione. E va soprattutto il mio augurio più sincero perché questa sua scelta l’ha compiuta in piena libertà”. Monsignor Gualtieri, inoltre, invita tutti i fedeli a non giudicare la scelta del sacerdote. Subito dopo le parole di Gualtieri, la parola passa al don il quale dichiara di non voler essere scorretto con la Chiesa. Il sacerdote, dunque, è stato sospeso dall’attività clericale e avvierà presso la Santa Sede le pratiche per ufficializzare le sue “dimissioni”.  Inoltre, l’ormai ex don ha chiesto al Papa la dispensa del celibato sacerdotale e quindi la riduzione allo stato laicale. Scelta che richiede un grande atto di coraggio che a quanto pare, l’ex don Riccardo Ceccobelli ha!