Marialaura De Vitis e Paolo Brosio non stanno più insieme !

Finalmente la farsa è finita, la “Topolina” ha gettato la maschera, ormai era spremuta la storia e nessuno più abboccava, così la “fata incantata” ha deciso di porre fine a quanto di più inverosimile c’era nel sottobosco televisivo alimentato da programmi spazzatura con la complicità di alcuni pseudo possessori di macchinetta, avendo come unico scopo, sedersi al salotto della “Illuminata di Cologno”.

Stendo un velo pietoso per il “Topolino” ormai alla fine di una onorata carriera da Giornalista non ha trovato di meglio da fare che credere alle Madonne, alle Fate ed a qualche telefonata fasulla dal Vaticano con prefisso…IENE !!!

Con un post su Instagram la ormai ex fidanzata di Paolo Brosio , Marialaura  De Vitis  ha dichiarato che la sua storia d’amore è giunta al capolinea ma  comunque il bene rimane . 

Storia che in passato ha scatenato moltissimi dubbi complici  le varie ospitate dalla D’urso  usate come scenario  per creare   teatrini   ad hoc per fare andare avanti questa storia d’amore che in realtà di romantico  ha ben poco. Pure noi (io e Sorge) nelle live più e più volte abbiamo definito questa storia d’amore una sceneggiata , un altro motivo che ci ha fatto trarre  queste conclusioni  sono i  vari rumors che dicevano che la De Vitis mentre stava con Brosio ( seppur per finta ), si vedeva con altre persone anche se tutti i flirt sono stati smentiti.  

Storia d’amore(!) al capolinea , complice anche il fatto  il mancato invito a Temptation Island  che ha fatto si questo teatrino si sia concluso anticipatamente?.

In conclusione vorrei anche fare un appello alla tv di oggi per fare si che vi tornino personaggi seri , con storie da raccontare e non persone che vanno in televisione come in questo caso solo per apparire e diventare famose e prendere il gettone che non è poco. 

Tutti sapevano che era ridicolo solo pensarlo ma alcuni programmi tv si sono ostinati a raccontarci una storia finta alimentando quella sfiducia nei suoi confronti e facendoci spesso cambiare canale.

Dopo questa attenta riflessione non mi resta che augurarvi una buona permanenza sul nostro blog!